Universiade 2019, ispettori Csu nelle strutture sportive del Cus Salerno - C.U.S. Salerno

Tour degli ispettori del Csu (Comitato internazionale di supervisione) nelle strutture salernitane che ospiteranno, nei prossimi mesi, alcune delle competizioni sportive previste dall’Universiade 2019 a Napoli e in Campania. Ad accompagnare la delegazione capitanata dal segretario generale Erik Saintrond, il consigliere delegato del Cus Salerno, Felice Lentini e il delegato del Rettore UniSa per l’organizzazione dell’Universiade Napoli 2019, Luciano Feo, i quali, insieme con il direttore e il coordinatore delle Universiadi e il presidente del Csu hanno fatto visita al PalaCus di Baronissi, agli alloggi universitari e alla mensa del campus universitario di Fisciano. Al PalaCus di Baronissi, i delegati Fisu hanno visitato gli impianti che ospiteranno il torneo di scherma. Nei due palazzetti, che saranno utilizzati per le finali, le qualificazioni e gli allenamenti, sarà creata un’area ospitalità, una sala stampa e uno spazio per il controllo degli attrezzi. Nei tre complessi abitativi di Fisciano, poi, sarà allestito il villaggio olimpico. Qui, alloggeranno 1.564 atleti. Poco distante dalle residenze, c’è la mensa che, con oltre 700 posti a sedere e aperta dalle 7 del mattino e fino alla mezzanotte, garantirà i pasti agli studenti-atleti che saranno dotati di badge di riconoscimento biometrico.  

Commenti