Pazze per il fitness? Non potete tralasciare la seduta di Total Body! Tra le tecniche di allenamento, infatti, è senza dubbio una delle più complete. D’altra parte il significato di total body dice già molto: tutto il corpo. Mettere in pratica quest’allenamento è semplice ed è possibile farlo sia a casa che in palestra. I benefici non sono solo del fisico, anche il livello psicofisico ne trae vantaggio. Inoltre, è possibile calibrare l’intensità degli esercizi per rispondere in modo adeguato alle esigenze di tutti gli sportivi.

Total body: i segreti dell’allentamento

Una seduta di total fit dura circa un’ora, in palestra si svolge in classe, in compagnia e a ritmo di musica. In questo caso è l’istruttrice a dettare tempi ed esercizi. Ma l’allenamento può anche essere svolto a casa, nel caso in cui la palestra diventasse una spesa di troppo o mancasse il tempo da dedicarvi. Grazie alla costanza è possibile ottenere risultati straordinari in termini di tonificazione per tutti i principali distretti muscolari. Il total body, infatti, coinvolge spalle, glutei, addome, braccia, gambe. Unisce corpo libero e fitness e alterna l’uso di attrezzi che vanno dallo step, alle palle mediche, dai manubri, alle cavigliere, fino agli elastici. Questi ultimi, ad esempio, sono molto utili per effettuare un allenamento con contrasto, basato sulla resistenza.

Una lezione si articola in tre momenti. Il primo, indispensabile e fondamentale per evitare strappi e altri danni a legamenti e articolazioni, è quello del riscaldamento. Una pratica che interessa tutti il corpo, si va, infatti, dalla marcia sul posto alla rotazione delle spalle. In questo modo, infatti, muscoli, legamenti e articolazioni iniziano a lavorare in modo dolce. La sessione di total body vera e propria, poi, prevede l’alternarsi di attività ed esercizi fisici diversi, più impegnativi.

Alcuni si svolgono in piedi, altri invece sdraiati. Infine, c’è il defaticamento. Lo stretching aiuta a rilassare i muscoli, riaccompagnandoli alla fase di riposo e favorendone l’allungamento.  Il tutto accompagnato da esercizi di respirazione. Questo tipo di attività, però, non è consigliata ad alcune categorie di soggetti: cardiopatici, persone on problemi importanti che interessano la schiena e le articolazioni. Per chi si allena a casa, invece, un aiuto importante può arrivare dalle apparecchiature come il total crunch che sostengono l’allenamento e rendono l’aria di casa un po’ più vicina a quella della palestra.

Il corso si svolge presso la palestra allestita nella Tendo-struttura 1 del Campus di Fisciano

il Martedì e il Giovedì dalle ore 18.00 alle ore 18.50

PER QUESTO CORSO SONO APERTE LE ADESIONI (per info e adesioni rivolgersi alla segreteria delle Residenze di Penta al numero 089 965448)