Kundalini Yoga - C.U.S. Salerno

Kundalini Yoga

Kundalini2

La filosofia del Kundalini yoga si è tramandata per via orale attraverso i secoli, i suoi promotori dicono che la sua fondazione risale a oltre 20.000 anni fa, ma non ci sono testi antichi dedicati a tale disciplina. Ciò che è certo è che il Kundalini, come ogni altro yoga, mira alla piena realizzazione spirituale dell’uomo, e lo fa usando come veicolo il lavoro mirato sull’energia nel suo aspetto femminile, appunto la Kundalini-Shakti.
Questo lavoro viene effettuato attraverso pratiche fisiche, respiratorie, sessioni di mantralizzazione e di meditazione. Se l’Hatha yoga è stato definito lo yoga “fisico”, il Kundalini può essere definito lo yoga “energetico”. Le sessioni di Kundalini yoga preparano il corpo ad accogliere l’energia Kundalini, attraverso tecniche di purificazione e di riequilibrio che lavorano miratamente sui diversi chakra.

Kundal in sanscrito significa “il ricciolo dell’amato” e si rifà alla rappresentazione grafica dell’energia Kundalini (un serpente arrotolato tre volte su se stesso che giace dormiente alla base della colonna vertebrale) mentre ini è la connotazione femminile di tale energia. Il Kundalini yoga si ripromette di lavorare su questa energia che, se opportunamente risvegliata e guidata, può donare all’uomo la piena realizzazione. 

Il corso si tiene, il lunedì, all’interno della sala Danza nelle palestre Pilotis del campus di Baronissi alle ore 20:30; il giovedì alle ore 19:40 ed il venerdì alle ore 20:30 nella sala Club House